Abbigliamento moda uomo donna e bambini - Logo
Abbigliamento | Abbigliamento uomo | Abbigliamento donna | Per bambini | Intimo | Scarpe | Accessori abbigliamento | Contatti

Storia delle scarpe sportive.
Origini ed evoluzione delle scarpe da tennis, scarpe da atletica, scarpe da basket.

Sudamerica XVI secolo, epoca di conquiste e colonizzazioni.
E' qui che possiamo trovare il primo esemplare di calzatura sportiva.
Gli indiani avevano la strana abitudine di spalmarsi il lattice raccolto sugli alberi da caucciù, sulla pianta del piede per proteggerla e isolarla.
Solo più tardi attorno al XIX secolo, l'uso del caucciù fu abbinato alla produzione di scarpe in feltro e, quando fu possibile scioglierlo in stampi d'argilla dandogli una forma, il gioco era fatto.


Nel 1825 un negoziante di ferramenta americano Charles Goodyear, perfezionò il processo di vulcanizzazione che permise la fabbricazione in serie delle suole di caucciù.
Dapprima usate da pochi privilegiati che praticavano sports d'elite (tennis e croquet),
le scarpe sportive ebbero la loro prima grossa diffusione in concomitanza con le Olimpiadi di Atene del 1896.
E furono le Olimpiadi delle edizioni successive ed i mondiali di calcio il vero trampolino di lancio di gran parte delle scarpe sportive.


Nel 1919 in America nacquero le prime scarpe sportive da basket: le mitiche scarpe Converse All Star.
Negli 1920 in Germania compare sulla scena Adi Dassler il fondatore del marchio Adidas e nel 1936 alle Olimpiadi questa volta a Berlino, inizia la sua ascesa.
Nel 1948 il fratello di Adi Dassler Rudolf, abbandona l'azienda e fonda il marchio Puma.
Negli anni '50 è il turno delle grandi star dello spettacolo che indossando le scarpe sportive contribuiscono al loro lancio in grande stile: tutti vogliono assomigliare a loro e quindi indossare le loro calzature.


Nel 1979 compare sul mercato Americano quello che a tutt'oggi è considerato il più grande colosso produttore di scarpe sportive: Nike.
Le scarpe Nike hanno una soluzione tecnica innovativa: il sistema Nike Air, gas pressurizzato posto in alveoli nella suola della scarpa. Ed è un’altra rivoluzione!
Gli anni '80 sono contrassegnati dallo sviluppo dell'aerobica. Milioni di donne iniziano a frequentare le palestre e nei piedi devono avere per forza un paio di scarpe Reebok, azienda inglese.
Le scarpe sportive ormai hanno superato i confini che le relegavano alla pratica sportiva ed invadono le strade di tutte le città.
Il fenomeno hip hop è il suo propulsore principale. I rappers indossano i vestiti degli sportivi e nei piedi portano le scarpe dei giocatori di basket NBA. E’ il momento della Nike che sponsorizzando il più grande giocatore di basket di tutti i tempi Michael Jordan, e dando il suo nome a una vendutissima scarpa da basket la "Nike Air Jordan", diventa l'azienda leader nella produzione di scarpe sportive.


Siamo arrivati ai giorni nostri, ai grossi marchi di calzature sportive se ne sono aggiunti tanti altri, le scarpe sportive sono ovunque.
In corrispondenza della moda vintage si stà assistendo da qualche anno alla rivisitazione di modelli passati.
Le nuove sneakers hanno un gusto retrò ma non passano mai di moda.

RITORNA A SCARPE SPORTIVE

Adi Dassler nella sua fabbrica
La prima Converse All Star del 1917
Michael "Air" Jordan
Sneakers
 

Scarpe sportive per l'uomo, la donna e per bambini. I modelli e le informazioni per le varie calzature, scarpe da calcio, scarpe da tennis, scarpe da basket, scarpe da running.

Privacy - Pubblicità - Contattaci